Oggi e' 22.11.2017
Sei qui: Home
NOI FACCIAMO DI TUTTO PER IL 'grande computer'!
Che fai domenica pomeriggio?

NOI FACCIAMO DI TUTTO PER IL 'grande computer'!
ovvero: c'è un grosso computer del 1969 da recuperare in Svizzera ...e ci servono soldi! :-)

Domenica 5 Novembre @CASA ACQUARIO via Galluppi 39 - Cosenza

Ore 17:30  - Merenda per grandi e piccini

  • Disegna il tuo robottone
  • riscaldamento a Pong (1972)
  • giochiamo a qualcosa e a qualcos'altro

Ore 19:00 -  Presentazione dell'operazione "Recupero del Grande Computer  GE-120" utilizzato all'aeroporto di Zurigo negli anni '70 e del relativo crowdfounding per trasportare il "cosone" dalla Svizzera a Cosenza.

Per i dettagli dell'epica impresa:
http://sostieni.link/16284

Ore 19:15 - Asta semiseria di cose toghe
ovvero: dovevamo trovare una scusa per scucirvi qualche spicciolo, ridendo!

Ore 19:45 - Grande sfida a PONG su megaschermo
(Il primo classificato vince un bel NIENTE!....( vabbè dai vediamo)

a seguire Musica Elettronica viva e dal vivo

---> agenda.calabria.it ❤

Recupero computer GE-120 (1969)
Siamo pronti per una nuova avventura!
Un fantastico, faticoso e costoso recupero...
il "dinosauro"....il "cosone".....
un computer GE-120 del 1969!

Il Museo Interattivo di Archeologia Informatica di Cosenza e il Museo dell'Informatica Funzionante di Palazzolo Acreide (SR) annunciano la nuova spedizione, questa volta nel nord della Svizzera!

Per realizzare questa impresa abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi perchè è necessario il vostro aiuto!
Riusciremo insieme a recuperare un pezzo notevole della storia dell'informatica? Ci separano più di 1000 Km!

Per contribuire è possibile donare tramite:


- PayPal:
  causale: donazione recupero GE-120

- Conto Corrente:
  Associazione Culturale "Verde Binario"
  Banca Credito Cooperativo Mediocrati
  IBAN: IT19Q0706280880000000131869
  Causale: donazione recupero GE-120
Workshop di Elettronica - V Edizione
doc.jpgInizia la V Edizione del nostro Workshop di Elettronica "Ora e Sempre Resistenza", tutti i giorni alle ore 18, a partire da lunedi 5 Giugno 2017 e per tutta la settimana, fino a venerdi 9 presso l'Aula P2 Occupata (Cubo 40C, Università della Calabria).

Durante il workshop impareremo a maneggiare saldatori e multimetri, rovisteremo allegramente nella spazzatura per recuperare preziosi componenti elettronici riportando a nuova vita quelli che molti considerano solo rifiuti. Impareremo a distinguere un condensatore da un diodo, capiremo come utilizzarli per garantirci la sopravvivenza in un mondo post apocalittico. Il tutto in modo pratico, semplice ed intuitivo, mettendoci tutti attorno ad un tavolo dove lo scambio di sapere smette di essere verticale e diventa orizzontale. Come esercitazione pratica finale, costruiremo insieme una semplice Radio Ricevente.

Per conoscere tutti i dettagli e' possibile consultare il sito dedicato al workshop http://resistenza.verdebinario.org, oppure contattare l'Aula P2 Occupata su Facebook o all'indirizzo di posta elettronica

---
Il workshop è frutto della collaborazione tra l'Associazione culturale Verde Binario, l'Associazione culturale Freaknet e l'Aula P2 Occupata, e fa parte del ciclo #warmup #hackit17: iniziative locali di avvicinamento ad hackmeeting, l'incontro annuale dell'underground digitale italiano che quest'anno si svolgerà in Val Susa dal 15 al 18 Giugno.

Evgeny Morozov "I Signori del Silicio, la Fine del Mondo e Altre Storie"
nazi_google_apple_facebook.png L'Associazione Culturale Verde Binario / Museo Interattivo di Archeologia Informatica (MIAI), per il ciclo di iniziative #warmup #hackit2017 presenta

"I SIGNORI DEL SILICIO, LA FINE DEL MONDO E ALTRE STORIE", talk di EVGENY MOROZOV (con una introduzione di Flavia Lisotti e Sergio Niger)

Lunedi 5 Giugno 2017 ore 18:00 c/o Libreria Ubik, Via XXIV Maggio 49/P #Cosenza - e in streaming su: http://malanova.info

Il talk partira' dall'ultimo libro di Evgeny Morozov, "Silicon Valley, i signori del silicio" (ed. Codice, 2016), per discutere le dinamiche del capitalismo digitale contemporaneo, evidenziandone le caratteristiche principali (estrazione rapace dei dati, rapida ascesa di piattaforme monopolistiche) e le conseguenze in termini di ineguaglianza economica e sociale. Il luminoso futuro propagandato dalla Silicon Valley e dai suoi cheerleader nella classe politica è lontano dal realizzarsi; Al contrario, la seducente promessa di emancipazione attraverso l'attuale modello di servizi online nasconde l'emergere di un neo-feudalesimo in cui poche piattaforme tecnologiche accumulano un immenso potere e, progressivamente, determinano la trasformazione dello stato sociale. L'ascesa della Silicon Valley puo' essere compresa solo attraverso la lente della geopolitica - largamente contrassegnata da una lunga egemonia nordamericana - e prendendo in considerazione tutte le trasformazioni strutturali all'interno del capitalismo stesso.

Evgeny Morozov e' l'autore di "The Net Delusion and To Save Everything, Click Here". Una sua rubrica e' pubblicata mensilmente su "The Observer" (UK), "Süddeutsche Zeitung" (Germania), "El Pais" (Spagna), "Le monde diplomatique" (Francia), "Internazionale" (Italia) e in molte altre testate giornalistiche. In passato, suoi articoli sono apparsi su "The New Yorker", "The New York Times", "The Wall Street Journal", "Financial Times", e su altre importanti pubblicazioni internazionali, tra cui, in Italia, "Corriere della Sera", "Il Sole 24 Ore" e "La Repubblica". Gia' editorialista per "The New Republic", ha collaborato con le universita' di Georgetown e di Stanford, con le fondazioni "Open Society" e "New America Foundation", e con la "American Academy" di Berlino. Il suo ultimo libro tradotto in italiano e' "Silicon Valley: i signori del silicio".


[ clicca qui per scaricare la locandina ]

in collaborazione con
- Museo dell'Informatica Funzionante (MusIF) - Palazzolo Acreide (SR)
- Dyne.org Foundation - Amsterdam

Leggi tutto
Warmup per Hackmeeting 2017 ...parte prima
rampage.jpg Sabato 27 Maggio 2017 c/o Officine Babilonia (Via Popilia 39, Cosenza)

Warmup per Hackmeeting 2017 ...parte prima, stay tuned! ;-)

  • dalle 16 alle 18: Workshop "Nintendo ROM hacking" Pixel vandalismo con Michele "Hiki" Falcone (CS)

    Si definisce ROM hacking l'atto di dissezionare un vecchio videogame per modificarne l'aspetto, aggiungere funzionalità o sovvertirne il funzionamento. Durante il workshop, i partecipanti saranno iniziati a questa oscura arte da uno dei pochi esponenti della scena internazionale del Nintendo ROM hacking.

  • dalle 18 in poi: Workshop "Circuit Bending" musica e cultura Low-Fi con Valeria "PCNA" Vito (NA)

    Con circuit bending si indica l'arte di modificare in maniera creativa - attraverso piccoli cortocircuiti - apparecchi elettronici a bassa tensione. Durante il workshop, i partecipanti potranno esplorare le più strane potenzialità sonore di giocattoli, tastiere e batterie elettroniche sotto la guida di una delle principali benders italiane.

  • dalle ore 21: CRASH PARTY - Jam session live

    toy music / circuit bending / 8-bit / noise

INGRESSO LIBERO: la partecipazione ai workshop e alla festa e' gratuita :-) - l'incasso del bar sara' devoluto al Museo Interattivo di Archeologia Informatica (MIAI) di Cosenza

...Vi aspettiamo!

[ clicca qui per scaricare il flyer ]

Leggi tutto
<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>