Oggi e' 20.04.2014
Sei qui: Home
Archeologia post-industriale
museo della informatica funzionante * Freaknet MediaLab, Catania - http://freaknet.org
* Poetry Hacklab, Palazzolo Acreide - http://poetry.freaknet.org
* Dyne.org foundation, Amsterdam - http://dyne.org
* Museo dell'Informatica Funzionante - http://museo.freaknet.org

presentano:
ARCHEOLOGIA POST-INDUSTRIALE

Dal 28 al 31 Agosto 2008 dalle 11:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 22:00
Palazzolo Acreide (SR), Corso Vittorio Emanuele 4A

Esposizione interattiva di computer storici funzionanti, software, accessori, documentazione, calcolatrici antiche. Nel corso della manifestazione: Installazioni di GNU/Linux, Dibattiti, Proiezioni, Videogames, e la possibilita' di usare con le proprie mani computer storici risalenti persino agli anni '70.

maggiori informazioni sulla pagina dedicata all'iniziativa


Un gruppo di appassionati dell'Associazione Verdebinario si sta organizzando per visitare l'esposizione, la partenza è prevista per il 27 di Agosto... se vi va di venire in sicilia con noi non esitate a contattarci!

old cameraUpdate 23/09/2008 - altre foto!!!:

di ritorno dall'esposizione abbiamo messo online una galleria fotografica. Dai un'occhiata alle foto cliccando qui . E' anche online un video (formato mpg ~8Mb) con due giovani del 2008 alle prese con il... gioco del Pong!
Comunicato Stampa
decwriterNel 2002 l'Associazione Culturale Verde Binario ha ideato e proposto all'Università della Calabria un progetto per la realizzazione di un "Museo Interattivo di Archeologia Informatica", una esposizione permanente di computer storici. Nel museo che abbiamo in mente i visitatori potranno non solo osservare il design dei computer degli anni '70 e '80, leggere le schede con le loro caratteristiche tecniche, sfogliare i manuali originali, ma anche utilizzare i computer funzionanti, interagendo con i sistemi operativi e con gli applicativi dell'epoca. Il progetto è stato proposto proprio all'UniCal sia perché i soci dell'Associazione ne sono (o sono stati) studenti, sia perché proprio qui sono passati 30 anni di evoluzione delle tecnologie informatiche e infine perché crediamo che il museo possa essere inserito nel percorso didattico di una università che propone, tra l'altro, corsi di Laurea in Informatica e in Ingegneria Informatica.
Leggi tutto
Verde Binario trasloca?
ponte unicalCiao a tutt*,
questa settimana invece del consueto appuntamento "Retromeeting", siamo costretti a portare all'attenzione di tutti i soci i recenti avvenimenti che coinvolgono l'Associazione e l'Università della Calabria.
Leggi tutto
Virtual Distro Dispatcher
campbell soupRiceviamo e pubblichiamo
L'hardware obsoleto puo' essere efficacemente riutilizzato attraverso un'ottimizzazione del software. Virtual Distro Dispatcher (VDD) e' un sistema che produce macchine virtuali su un server centrale e le proietta su una serie di terminali fisici ricavati da hardware totalmente obsoleto. VDD e' il risultato di una ottimizzazione software estrema basata sulla virtualizzazione e sui server a terminali. VDD crea e proietta distribuzioni Linux che sono completamente personalizzabili e distinte l'una dall'altra. Sono macchine desktop virtuali che possono essere usate per testing o sviluppo e sono completamente gestibili direttamente da ogni terminale. Il consumo di memoria è stato fortemente ridotto senza sacrificare le prestazioni. I risultati sperimentali incoraggiano a procedere con la ricerca.
Scarica l'articolo completo su VDD (in lingua inglese) di Davide Lamanna
Corso GNU/Linux :: conclusione
tux stortoIl corso GNU/Linux organizzato in collaborazione con ISF Cosenza e con il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica dell'Università della Calabria si concluderà il giorno Giovedi 12 giugno 2008 con un convegno dal titolo

"Open Source & Trashware, l'informatica solidale nel mondo"


L'iniziativa si terrà presso la Biblioteca di Area Tecnico-Scientifica dell'UniCal a partire dalle ore 17.
Leggi tutto
<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>